Architetto

Giorgina Castiglioni

 

Giorgina Castiglioni è un’Architetto e Designer Italiana del XX e XXI secolo.

Si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1969. Corsi di aggiornamento e seminari: UCIMU/ADI 1971. Bayer a Leverkusen, 1974. Illuminazione EMIT, 1978. Corso generale di Illuminotecnica, Cesi 1993. Progettazione meccanica avanzata con tecniche CAD, Regione Lombardia, 1993/94. Corso internazionale di Ecologia Umana, Università di Padova, 1996. Progettazione del verde negli spazi urbani, Facoltà di Agraria, Milano 1996. Centro di addestramento e formazione presso Ideal Standard, Brescia: piani di marketing, 1998.
Dal 1968 svolge attività professionale autonoma con progettazioni architettoniche, allestimenti di spazi espositivi, arredamenti, recupero di aree urbane dismesse. Si dedica a ricerche e progettazione di oggetti e sistemi globali per la produzione industriale. Suoi prodotti sono esposti esposti e conservati alla Triennale di Milano, al Centre de Création Industrielle Paris Louvre, al Kunstgewerbemuseum di Zurigo, all’Atomium Design Museum Brussels, al Design Museum Gent e Museo Internazionale delle Ceramiche (MIC) – Faenza.

Tra le ditte con cui ha collaborato: Alessi, Audiomatic, Bilumen, Ceramica Dolomite, Ceramicas Gala, Crien (Crippa Cucine), Gedy, Elle, Kartell, Gufram, Hatria Spea, Gruppo Marazzi, Pedano, Sirrah, Valenti.

Ha curato la progettazione e la realizzazione della mostra itinerante “Dalla plastica alla plastica” e “Appunti sulla Metamorfosi della Materia”.

Concorsi/Riconoscimenti: “Fiera di Trieste“, 1965. “Tisch’80/Table” indetto da Gruppe 21, Amburgo, 1970. “Idee per un bagno“, bandito dalla ditta Ceramica Dolomite (Casabella), 1997.
Il mosaico come linguaggio di architettura“, Spilimbergo, 1991.
Un vaso in terracotta“, bandito dal Centro Informazioni Vasi in terracotta e dalla rivista L’Arca International, 1992.
Carnia Premio Ambiente 1995“, recupero ambientale e paesaggistico:
La casa ecologica” e “Un progetto per la piazza“.
Carnia Premio Ambiente 1996”, Città e territorio sostenibili:
Architettura bioecologica – H2O: dal territorio all’ambiente domestico“.

Giorgina Castiglioni Architetto
Giorgina Castiglioni Architetto

 Architetto

Giorgina Castiglioni

 

Giorgina Castiglioni è un’Architetto e Designer Italiana del XX e XXI secolo.

Si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1969. Corsi di aggiornamento e seminari: UCIMU/ADI 1971. Bayer a Leverkusen, 1974. Illuminazione EMIT, 1978. Corso generale di Illuminotecnica, Cesi 1993. Progettazione meccanica avanzata con tecniche CAD, Regione Lombardia, 1993/94. Corso internazionale di Ecologia Umana, Università di Padova, 1996. Progettazione del verde negli spazi urbani, Facoltà di Agraria, Milano 1996. Centro di addestramento e formazione presso Ideal Standard, Brescia: piani di marketing, 1998.
Dal 1968 svolge attività professionale autonoma con progettazioni architettoniche, allestimenti di spazi espositivi, arredamenti, recupero di aree urbane dismesse. Si dedica a ricerche e progettazione di oggetti e sistemi globali per la produzione industriale. Suoi prodotti sono esposti esposti e conservati alla Triennale di Milano, al Centre de Création Industrielle Paris Louvre, al Kunstgewerbemuseum di Zurigo, all’Atomium Design Museum Brussels, al Design Museum Gent e Museo Internazionale delle Ceramiche (MIC) – Faenza.

Tra le ditte con cui ha collaborato: Alessi, Audiomatic, Bilumen, Ceramica Dolomite, Ceramicas Gala, Crien (Crippa Cucine), Gedy, Elle, Kartell, Gufram, Hatria Spea, Gruppo Marazzi, Pedano, Sirrah, Valenti.

Ha curato la progettazione e la realizzazione della mostra itinerante “Dalla plastica alla plastica” e “Appunti sulla Metamorfosi della Materia”.

Concorsi/Riconoscimenti: “Fiera di Trieste“, 1965. “Tisch’80/Table” indetto da Gruppe 21, Amburgo, 1970. “Idee per un bagno“, bandito dalla ditta Ceramica Dolomite (Casabella), 1997.
Il mosaico come linguaggio di architettura“, Spilimbergo, 1991.
Un vaso in terracotta“, bandito dal Centro Informazioni Vasi in terracotta e dalla rivista L’Arca International, 1992.
Carnia Premio Ambiente 1995“, recupero ambientale e paesaggistico:
La casa ecologica” e “Un progetto per la piazza“.
Carnia Premio Ambiente 1996”, Città e territorio sostenibili:
Architettura bioecologica – H2O: dal territorio all’ambiente domestico“.

Bisistema Illuminazione Giorgina Castiglioni

Lampada SIRRAH

BISISTEMA D’ILLUMINAZIONE è stato prodotto dall’azienda SIRRAH di Imola.

Catalogo
Progetti

La sezione dei progetti di Giorgina Castiglioni è in costante aggiornamento.

 

Lampada Giona

Lampada Giona:
Collezione Permanente Triennale di Milano

Tavolo Matematico Diagramma

TAVOLO MATEMATICO: DIAGRAMMA®

ALLESTIMENTI

ARCHITETTURE

INDUSTRIAL DESIGN

URBANISTICA

Poltroncina sovrapponibile Canguro:
Collezione Permanente Triennale di Milano